Crea sito

gnu/linux Archive

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9

In un precedente articolo, qualche anno fa, avevo raccolto i passaggi necessari per installare Zabbix 2.2 su Debian. Ora a distanza di un po’ di tempo vorrei esporre i passi per installare Zabbix 3.4 su Debian Stretch 9. In questo caso Zabbix 3.4 è l’ultima versione disponibile destinata ad ambienti produttivi di Zabbix. Nel nostro tutorial andremo ad installare Zabbix 3.4 su un server Debian 9 (Stretch) in modo rapido e coinciso. Al termine del tutorial avremmo a dispozione un…

Read More Read More

Read More…

avatar
0

Un unico software center può portare Linux al successo?

Vi ricordate quando qualche settimana fa vi chiesi se fosse possibile avere un a sola distribuzione?
Qualche giorno fa Jono Bacon, ex dipendente Canonical, ha scritto un articolo intitolato
Consolidating the Linux Desktop App Story: An Idea all’interno del quale si auspica l’aggiunta nel core delle distribuzioni GNU/Linux di un solo software center. Ha identificato gli elementi di partenza in Wayland, GNOME Software per una nuova idea di software center centralizzato, multidistribuzione, multifilosofico, basato su Flatpack.

Free/no free software center

Un unico repository di app che verranno filtrate per Desktop Environment, per free / non-free software aperto anche ai pagamenti.

Insomma un idea che fa pensare ad un mega centro per le applicazioni, in modo da rendere semplice all’utente cercare applicazioni, ma soprattutto invogliare i developer a sviluppare le applicazioni in uno store che si affaccia a tutte le distribuzioni, con statistiche quindi rivolte ad una userbase decisamente più allettante rispetto all’utenza di una singola distribuzione.

La scelta di Bacon su GNOME Software è comprensibile: GNOME, che piaccia o meno è il DE di riferimento con un pur ottimo KDE, di conseguenza propone Wayland, ormai considerato il successore di X con Mir sullo sfondo, non c’è quindi bisogno di reinventare qualcosa che già esiste a livello tecnico.

Spazio alla vostra opinione

Questa proposta può avere successo e di conseguenza rendere al panorama IT Linux una realtà meno frammentata di ora e più appetibile per i produttori e i grandi team? Vi auspicate un futuro simile oppure no?
Come sempre lo spazio per i commenti è tutto vostro e delle vostre opinioni.

Read More…

avatar
0

Sicurezza su GNU/Linux: cosa ne pensate?

La sicurezza è un argomento caro a tante persone, specialmente in ambito informatico. Tra i tanti motivi per l’utilizzo di GNU/Linux molti utenti mettono la privacy davanti a tutto.

Il perché è facile da indovinare: Essendo il sistema open, posso sapere cosa fa la mia macchina in qualsiasi momento. E’ un utilizzo trasparente, se conosco cosa fa ogni singolo processo so anche quanto la mia privacy possa essere tutelata e mi sento più sicuro.

Ma è davvero così?

In realtà, per quanto open possa essere un os la possibilità di compromettere la nostra sicurezza è direttamente proporzionale all’attenzione che mettiamo noi nelle operazioni di tutti i giorni. Meno attenzione prestiamo durante il nostro uso del computer, meno la nostra privacy è al sicuro.

Perché si?

Perché ad esempio, il fatto che GNU/Linux chieda spesso la password di amministratore per le operazioni più importanti non mette al riparo da possibili errori, installazioni di pacchetti manipolati etc. Perché per alcuni l’aggiunta indiscriminata di PPA rappresenta una cosa da evitare.
Bisogna sempre capire perché la macchina richiede la nostra attenzione.

Ma poi, la privacy cos’é?

Un insieme di dati che vi descrivono personalmente, una serie di informazioni che rappresentano una parte di voi (cosa vi piace mangiare o che serie tv amate), i vostri documenti o semplicemente un diritto.

E voi, che rapporto avete con la vostra privacy su Linux?

Pensate di vivere in un’isola felice e poco frequentata da malintenzionati oppure pensate che a prescindere un utilizzo consapevole della vostra macchina sia una buona prassi a prescindere? Siete particolarmente affezionati alla vostra privacy o appartenete a quel gruppo di persone che risponde con: “Se vuoi la privacy informatica, spegni il pc”?
Che inizi la discussione!”"

Read More…

avatar
0

Installare Joomla! 3.6.x su openSUSE

Installare Joomla! 3.6.x su openSUSE 

In questa guida vi mostreremo come installare correttamente Joomla! 3.6.x sul vostro server LAMP basato su openSUSE. Prima di procedere è necessario accertarsi di avere a disposizione le componenti principali di un server LAMP: Apache, MySQL e PHP. Nel caso voi dobbiate ancora procedere nell’installazione ed attivazione del server LAMP vi lasciamo la nostra guida basata su openSUSE Leap 42.2.

Nel momento in cui viene scritta questa guida l’ultima release stabile di Joomla! è la 3.6.5 e verrà utilizzata la versione tradotta in lingua italiana disponibile sul portale italiano di Joomla!.

Read More…

avatar
0

Aggiornate le derivare di Ubuntu 17.04

Aggiornate le derivare di Ubuntu 17.04

Dopo rilascio ufficiale di Ubuntu 17.04 Zesty Zapus, avvenuto da poco più di dieci giorni, sono state aggiornate tutte le distribuzioni derivare (ufficiali e non). Con questo articolo vogliamo vedere una panoramica delle principali derivare rilasciate e capirne le peculiarità.

Ubuntu vanta da sempre di esser una tra le distribuzioni GNU/Linux maggiormente supportate e più orientate a sistemi user friendly. Di conseguenza, negli anni, sono nate tante varianti partite dal cuore di Ubuntu ma con caratteristiche leggermente differenti dal sistema nativo. Le principali derivate sono semplicemente legate ad un cambio del Desktop Environment impostato di default (come ad esempio KUbuntu, XUbuntu e LUbuntu). Esistono poi invece derivare che differiscono dalla versione principale di Ubuntu semplicemente dal parco software offerto di default nel post installazione. Vediamo di fare una carrellata delle principali versioni.

Read More…

avatar
0

Battlefield 1: svelata la lista degli obiettivi

A qualche giorno dal rilascio di Battlefield 1 su PC, PS4 e Xbox One, viene rilasciato in rete l’elenco degli obiettivi relativi proprio a quest’ultima versione: 31 per un totale di 1000 punti, a cui corrispondono ovviamente gli analoghi trofei su console Sony e piattaforma Origin. Il gioco, ricordiamo, sarà disponibile per tutti a partire…

Articolo scritto da Honoire per Opengeek.it – Il blog italiano di informazione su GNU/Linux, Android, Giochi e sul mondo Microsoft

Read More…

avatar
0

Battlefield 1: svelata la lista degli obiettivi

A qualche giorno dal rilascio di Battlefield 1 su PC, PS4 e Xbox One, viene rilasciato in rete l’elenco degli obiettivi relativi proprio a quest’ultima versione: 31 per un totale di 1000 punti, a cui corrispondono ovviamente gli analoghi trofei su console Sony e piattaforma Origin. Il gioco, ricordiamo, sarà disponibile per tutti a partire…

Articolo scritto da Honoire per – Il blog italiano di informazione su GNU/Linux, Android, Giochi e sul mondo Microsoft

Read More…