Crea sito

Linux Archive

avatar
0

Unix e Linux: quali sono le differenze?

Unix e le distribuzioni Linux sono due sistemi operativi imparentati. Unix è una sorta di capostipite per Linux e il progetto GNU. Linus Torvalds e Richard Stallman hanno tratto diretta ispirazione dalla struttura e dai paradigmi di Unix per realizzare quello che oggi sono le comuni distribuzioni. Ma quali sono le differente tra i due progetti?

Unix ha origine nei laboratori Bell, ufficialmente il primo sistema Unix nasce nel 1969 dalla mente di Ken Thompson. Da quell’anno in poi Unix inizia a crescere a diffondersi in ambito aziendale ed accademico, diventando la piattaforma di riferimento per i centri di ricerca …

The post Unix e Linux: quali sono le differenze? appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Xiaomi arriva ufficialmente in Italia oggi 24 maggio 2018

Xiaomi ha annunciato oggi il proprio ingresso ufficiale in Italia, un nuovo mercato dell’Europa occidentale. L’annuncio segue dell’ingresso del brand in Francia, avvenuto solo due giorni fa, e in Spagna, avvenuto sei mesi fa.

Xiaomi è pronta a scuotere il mercato italiano degli smartphone e dei dispositivi Internet of Things (IoT) e ad affermarsi nell’Europa occidentale. Il modello business di Xiaomi si basa su tre pilastri: hardware, servizi Internet e new retail.

Durante l’evento di lancio tenutosi oggi presso il Superstudio Più di Milano, Xiaomi ha annunciato che porterà in Italia tutti e tre gli elementi di questo modello di business, denominato “Triathlon”, incluso il sito ufficiale Mi.com e il primo Mi Store autorizzato.
Durante l’evento, Xiaomi ha annunciato la disponibilità degli smartphone Mi MIX 2S e Redmi Note 5, oltre al Mi Electric Scooter, un prodotto IoT.
Grazie alla partnership globale con CK Hutchison, siglata a maggio, Wind Tre propone nei propri negozi in Italia gli smartphone Xiaomi Mi MIX 2 e Redmi 5 Plus. Anche i dispositivi IoT saranno disponibili prossimamente nei punti vendita Wind e nei 3 Store.
Inoltre, Xiaomi ha annunciato una collaborazione con TIM, per offrire agli utenti anche la possibilità di cambiare il proprio dispositivo.

Xiaomi ha stretto partnership con Datamatic S.p.A., GIVI Distribuzione S.p.A. e Italy Wing S.R.L. per distribuire, commercializzare e supportare i propri prodotti altamente innovativi in Italia. Oltre al sito www.mi.com/it, Xiaomi collabora con la piattaforma di e-commerce Amazon.

Offline, Xiaomi collabora con rivenditori locali per offrire una vasta gamma di dispositivi all’avanguardia in Italia, tra cui Mediaworld, Esselunga, Carrefour, Coop, Iper, Iperal, Auchan, Panorama e Trony. Xiaomi ha anche rivelato oggi informazioni sul primo Mi Store autorizzato in Italia, che aprirà le porte al pubblico il 26 maggio, presso il centro commerciale IL CENTRO di Arese (Milano).

Read More…

avatar
0

Kali Linux 2018.2

Kali Linux Kali Linux (precedentemente nota come BackTrack) è una distribuzione Linux basata su Debian che contiene una collezione di tools per la sicurezza e l’analisi forense. E’ disponibile anche per architettura ARM, ha 4 desktop manager tra cui scegliere, aggiornamenti continui e un modo semplice per aggiornare di versione. Versione 2018.2 Questa versione contiene […]

Related posts:

  1. Kali Linux 2018.1 Kali Linux Kali Linux (precedentemente nota come BackTrack) è una…
  2. KaOS 2018.01 KaOS KaOS è una distribuzione Linux per desktop che utilizza…
  3. Kali Linux 2017.2 Kali Linux Kali Linux (precedentemente nota come BackTrack) è una…

Read More…

avatar
0

Arriva il GDPR, ecco la guida agli adempimenti per la privacy e direttiva del Garante.

Le seguenti informazioni sono a beneficio dei lettori che possono scegliere di navigare le pagine del sito, di prendere delle precauzioni per consultarne i contenuti o di lasciarlo. Le disposizioni

Read More…

avatar
0

Arriva il GDPR, ecco la guida agli adempimenti per la privacy e direttiva del Garante.

Le seguenti informazioni sono a beneficio dei lettori che possono scegliere di navigare le pagine del sito, di prendere delle precauzioni per consultarne i contenuti o di lasciarlo. Le disposizioni del Garante della Privacy che fanno seguito a una Dire

Read More…

avatar
0

Informativa privacy e cookie in ottemperanza al Regolamento GDPR e direttiva del Garante

Le seguenti informazioni sono a beneficio dei lettori che possono scegliere di navigare le pagine del sito, di prendere delle precauzioni per consultarne i contenuti o di lasciarlo. Le disposizioni

Read More…

avatar
0

IPFire 2.19 Core 120

IPFire IPFire è una distribuzione Linux orientata al networking, che offre, modularmente: Firewall Web Proxy VPN Gateway Intrusion detection Quality of Service Virtualizzazione Wireless access point Il tutto pensato per essere semplice da configurare ed è costantemente aggiornato. Versione 2.19 Core 120 Questa versione contiene (in Inglese): RAM-only Proxy In some installations it might be […]

Related posts:

  1. IPFire 2.19 Core 113 IPFire IPFire è una distribuzione Linux orientata al networking, che…
  2. IPFire 2.19 Core 117 IPFire IPFire è una distribuzione Linux orientata al networking, che…
  3. IPFire 2.19 Core 111 IPFire IPFire è una distribuzione Linux orientata al networking, che…

Read More…

avatar
0

AsteroidOS: il sistema open source per gli smartwatch

Dopo più di quattro anni di inteso sviluppo il progetto AsteroidOS ha finalmente pubblicato una versione definitiva. Grazie ai suoi 100 contributors la release 1.0 è ora una realtà e l’utenza ha finalmente accesso ad una nuova Open Wearable Platform stabile e funzionale.

AsteroidOS 1.0 dispone di tutte le principali feature che un utilizzatore ricerca in un sistema per gli smartwatch, infatti può essere sincronizzato con uno smartphone per la visualizzazione delle notifiche, consente di consultare l’agenda, permette di impostare gli allarmi e le sveglie, ha il controllo remoto dei player musicali e, ovviamente, presenta anche un’applicazione per il meteo. …

The post AsteroidOS: il sistema open source per gli smartwatch appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Porteus 4.0

Porteus Porteus è una leggera, veloce, piccola ma potente distribuzione Linux basata su Slackware. Inizialmente era nata per tenere aggiornata la distribuzione Slax. Adesso adotta diversi ambienti grafici ed è disponibile sia per i sistemi a 32 che a 64 bit. Versione 4.0 Questa versione contiene (in Inglese): Kernel 4.16.3 Core is based on Slackware […]

Related posts:

  1. siduction 18.2.0 Siduction Siducion è una distribuzione Linux basata su Debian “unstable”…
  2. Calculate Linux 17.6 Calculate Linux Calculate Linux sono tre distribuzioni Linux basate su…
  3. Debian 9: Stretch Debian GNU/Linux Debian GNU/Linux è un progetto collaborativo per la…

Read More…

avatar
0

Fedora 28

Fedora Fedora è una distribuzione Linux sponsorizzata da Red Hat ma dallo sviluppo open e totalmente collaborativo con l’obiettivo di creare una distribuzione contenente solo software open source e di utilizzo generale. E’ disponibile con diversi desktop manager anche se Gnome è il principale. Versione 28 Questa versione contiene (in Inglese): What’s new in Fedora […]

Related posts:

  1. Fedora 26 Fedora Fedora è una distribuzione Linux sponsorizzata da Red Hat…
  2. Fedora 27 Fedora Fedora è una distribuzione Linux sponsorizzata da Red Hat…

Read More…

avatar
0

Anche Kubuntu abbandona il supporto al 32-bit

Valorie Zimmerman, developer di Kubuntu, ha annunciato nella mailing list dedicata agli sviluppatori, che Kubuntu 18.10 non sarà rilasciata per i sistemi a 32-bit.

La decisione segue quella dello scorso anno di Ubuntu e le recenti di Ubuntu MATE, Ubuntu Budie e Ubuntu Studio.

I motivi sono sempre gli stessi e riguardano il volersi concentrare solo su una variante e il fatto che attualmente la maggior parte degli utenti che installano la versione a 32-bit (i386) lo fa su macchine che supportano i 64-bit (amd64).

Coloro i quali hanno la necessità di utilizzare la versione a 32-bit dovranno, nel prossimo futuro, per forza di cose utilizzare Kubuntu 18.04 LTS il cui supporto andrà avanti per 3 anni ovvero fino all’aprile del 2021.”"

Read More…

avatar
0

OnePlus 6 già disponibile al preordine "venduto e spedito" da Amazon

Ne avevo già parlato negli scorsi giorni: OnePlus 6 sarà in vendita ufficialmente su Amazon. Ci sono stati dei dubbi all’inizio sulla possibilità che Amazon si occupasse solo della spedizione e che OnePlus figurasse come rivenditore terzo (e sarebbe stata comunque una buona notizia) ma oggi c’è l’ufficialità: OnePlus 6 sarà regolarmente venduto e spedito da Amazon!

I vantaggi rispetto allo store ufficiale a parità di prezzo sono enormi: basti pensare al fatto che in caso di guasto Amazon è in grado di inviarvi un nuovo dispositivo in meno di tre giorni ed ovviamente il servizio clienti è veloce ed immediato.

Sono passati un paio di anni, ma la mia esperienza personale con il servizio clienti OnePlus non è stata di certo positiva tanto che preferii vendere lo smartphone come parzialmente non funzionante. Probabilmente se a quel tempo lo smartphone fosse stato venduto e spedito da Amazon, oggi OnePlus 3 sarebbe ancora il mio smartphone personale, sebbene non mi possa certo lamentare del mio Lenovo Moto Z (soprattutto dopo l’aggiornamento ad Android 8.0 Oreo).

Sarà molto interessante vedere se con questa nuova modalità di vendita verrà meno l’ormai “leggendaria” tenuta del prezzo nel tempo.

I prezzi sono abbastanza in linea con quelli dei precedenti due modelli ed anche la versione da 256 GB è comunque più economica di tutti gli altri top di gamma in circolazione.

Su Amazon, nel momento in cui scrivo questo articolo, sono disponibili solo le versioni da 64 e 128 GB. Consiglio di acquistare quella da 128 GB per due motivi: 2 GB di RAM in più ma soprattutto un maggiore quantitativo di storage che sopperisce alla mancanza dello slot per la microSD, come da tradizione.

Ed effettivamente sono bastate poche ore per far diventare OnePlus 6 8/128 GB lo smartphone più venduto su Amazon.

Se volete prenotarlo anche voi fin da ora vi lascio il link qui sotto:

Read More…

avatar
0

Voyager Live 18.04

Voyager Live Voyager Live è una distribuzione Linux basata su Xubuntu utilizzando il desktop environment XFCE. Include Avant Window Navigator o AWN, Conky  e più di 300 fotografie e animazioni per il desktop. Versione 18.04 Questa versione contiene (in Inglese): I present you with Voyager 18.04 LTS with three years of long-term support (LTS), until […]

Related posts:

  1. Voyager Live 9 Voyager Live Voyager Live è una distribuzione Linux basata su…
  2. GParted Live 0.31.0-1 GParted Live GParted Live è una distribuzione Linux basata su…
  3. GParted Live 0.29.0-1 GParted Live GParted Live è una distribuzione Linux basata su…

Read More…

avatar
0

Per quanto tempo sono supportate le versioni Ubuntu? Ecco l’elenco completo delle versioni.

Ogni 6 mesi viene rilasciata una nuova versione di Ubuntu. I rilasci avvengono sempre nei mesi di Aprile e Ottobre.

Esistono due tipologie di versioni contraddistinte dal periodo di supporto,

Read More…

avatar
0

Ubuntu VS Kali Linux: che distro usare per l’hacking?

Al termine “hacking” viene attribuita spesso una connotazione negativa, soprattutto a causa del suo utilizzo non di rado a sproposito da parte dei media, ma in realtà gli hacker svolgono una funziona importante nel settore informatico, gli stessi sviluppatori software possono effettuare delle operazioni di hacking per testare il proprio progetto e per verificare i protocolli di sicurezza.

Il termine inglese “to hack” infatti significa letteralmente “fare a pezzi” e gli hacker puntano proprio a smontare un software e a capirne il funzionamento, individuando anche le possibili falle di sicurezza. Gli hacker, quelli veri escludendo naturalmente …

The post Ubuntu VS Kali Linux: che distro usare per l’hacking? appeared first on Edit.

Read More…