Crea sito

Chrome Archive

avatar
0

Chromixium – Chrome OS integrato in Xubuntu

Chromixium è una distribuzione che punta a portare l’esperienza utente di Chrome OS in Xubuntu, ecco come scaricarla

Chromixium
Chrome OS è un sistema operativo proprietario, basato su Kernel Linux, sviluppato da Google attraverso il progetto open source Chromium OS. Preinstallato in vari pc della gamma Chromebook, Chromebox ecc, Chrome OS sta riscontrando un notevole successo visto l’esperienza utente ormai simile a quella di una normale distribuzione Linux oltre a numerose applicazioni web disponibili che funzionano anche offline. Possiamo utilizzare Chromium OS sul nostro pc o in una pendrive USB grazie alle daily build che possiamo scaricare da questa pagina, in alternativa possiamo utilizzare Chromixium una nuova distribuzione Linux in grado di fornire un’esperienza utente simile a Chrome OS.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Chrome per iOS viene aggiornato alla versione 39.0.2171.45

Nuovo aggiornamento per Chrome. Novità nella versione 39.0.2171.45 • Risolto il problema della tastiera divisa sugli iPad. • Stabilità migliorata e correzioni di bug. Vi lasciamo… Continua…

L’articolo Chrome per iOS viene aggiornato alla versione 39.0.2171.45 sembra essere il primo su .

Read More…

avatar
0

Chrome stable si aggiorna alla versione 39, ecco le novità

Chrome stable si aggiorna alla versione 39, ecco le novità
MobileOS.it
Francesco Caputo

Recentemente è stata aggiornata l’applicazione per la navigazione web di Google, stiamo parlando di Chrome che riceve un nuovo update; le novità? Vediamole insieme con il changelog ufficiale. Dall’immagine sovrastante è facilmente interpretabile che questo update apporta a Chrome la barr…

Chrome stable si aggiorna alla versione 39, ecco le novità
MobileOS.it
Francesco Caputo

Read More…

avatar
0

Helium Backup disponibile anche per Linux via Chrome

E’ disponibile per Google Chrome la nuova app di Helium Backup, software per effettuare backup e ripristino di applicazioni, dati ecc da device Android.

Helium Backup in Linux
Helium Backup è un’interessante progetto, sviluppato dai developer ClockworkMod, che ci consente di effettuare il backup e ripristino delle applicazioni (compreso i vari dati), impostazioni, ecc di un device Android. Fino a pochi giorni fa Helium Backup era disponibile tramite applicazione per Android (richiede però i permessi di root) oppure tramite software per pc Windows o Mac senza richiedere root. Finalmente da oggi possiamo utilizzare Helium Backup anche in Linux e Chrome OS, tutto questo è possibile grazie alla nuova applicazione per Google Chrome / Chromium che include anche il supporto per il sistema operativo libero.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Chrome per Android lento e si blocca? Aumenta l’uso di RAM per migliorare velocità e fluidità.

trucchi chrome per android

Chrome per Android ecco un trucco per aumentare la velocità e la fluidità. 

Chrome malgrado goda di ottimi feedback visto l’elevato standard di qualità cui tutti gli riconoscono, non è esattamente un fulmine di velocità sui dispositivi Android: ogni tanto, senza ragione apparente, il più famoso browser web del mondo rallenta vistosamente, si blocca, scatta, facendo diventare l’esperienza d’uso tutto fuorché piacevole. 

Il problema principale è la RAM: Chrome ne è diventato (al contrario di quanto in molti dicono), letteralmente vorace e ne vorrebbe usare molta di più di quella che gli è concessa (128 MB). 
Aumentandola, non avremo (quasi) più il problema di rallentamenti improvvisi, crash e quant’altro e anche lo scrolling e il salto da una scheda all’altra diventerebbero notevolmente più rapidi

Leggi anche:  Usa un plug-in di Chrome; metti in pausa i tab aperti e avrai tanta RAM in più da utilizzare.
.
La procedura è molto semplice.

- Da Chrome per Android (beta o no, non importa) collegatevi a questo indirizzo chrome://flags/.
- Adesso all’interno della pagina cercate la voce Sezioni massime per l’area di interesse (se la vostra lingua è l’Inglese, la voce è Max tiles for interest area).
- Una volta rintracciata, premere sul pulsante posizionato subito sotto che mostra la scritta Predefinito e impostate 256 (questo valore dovrebbe essere più che sufficiente, ma è possibile sperimentare anche con 512 se avete tanta RAM on board).
- Una volta cambiato il valore, verrà visualizzato un pulsante, in fondo, per riavviare il browser Chrome. 
- Premerlo e la modifica diverrà attiva.

Come possiamo intuire, la procedura appena descritta avrà comunque delle conseguenze ben precise, che possono diventare un problema in altre funzioni/operazioni sullo smartphone: assegnando più RAM a Chrome, ne avremo a disposizione meno per il resto del sistema. 
Quindi, potrebbe capitare che il multitasking da un’app all’altra potrebbe essere meno efficiente. 
Il problema non si pone se sul vostro smartphone avete due o più GB di RAM disponibili, ma il consiglio, prima di applicare la modifica, di monitorare per un po’ di tempo quanta memoria rimane disponibile in media per le altre utenze e, valutare se vale la pena di sacrificare 128 MB.

Read More…

avatar
0

Script Injector: estensione Chrome per inserire script CSS e JS

Script Injector è un’estensione per Google Chrome che permette di iniettare script CSS e JavaScript all’interno del tag head di qualsiasi pagina Web.

Il suo funzionamento è estremamente semplice: dopo l’installazione è sufficiente caricare il file CSS o JavaScript tra le opzioni dell’estensione e, successivamente, iniettare lo script cliccando sul logo di quest’ultima.

Script Injector può essere scaricato gratuitamente dal Chrome Web Store.

Script Injector
Via Ajaxtown

The post Script Injector: estensione Chrome per inserire script CSS e JS appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Continuano a calare gli utenti che utilizzano Mozilla Firefox

Stando ai recenti dati forniti da NetMarketShare continuano a calare gli utenti che utilizzano Mozilla Firefox, in crescita invece Google Chrome.

Mozilla Firefox
Mozilla Firefox è uno dei browser più utilizzati dagli utenti Linux, anche se negli ultimi anni molti user hanno deciso di passare a Chromium e Google Chrome. Lo confermano i dati recentemente rilasciati da NetMarketShare, noto portale che effettua varie statistiche controllando la navigazione web nei più diffusi siti al mondo. Stando a NetMarketShare, gli utenti che utilizzano Mozilla Firefox stanno continuamente calando, passando dal 18,35% del mese di Dicembre 2013 per arrivare a 13.91% di ottobre 2014. Aumentano invece gli utenti che utilizzano Chrome o la versione open source Chromium, stando a NetMarketShare il browser di Google è passato dal 16,22% del mese di dicembre 2013 al 21.25% del mese di ottobre 2014.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Come utilizzare app Android con Chrome su Windows, Mac e Linux

ARCon PackagerDue sono i sistemi operativi sviluppati da Google: il primo è Android, di natura aperta ed open-source, che gira sul maggior numero

The post Come utilizzare app Android con Chrome su Windows, Mac e Linux appeared first on Android Blog: guide e applicazioni per Smartphone e Tablet Android.

Read More…

avatar
0

Chrome per iOS viene aggiornato alla versione 38.0.2125.67

Nuovo aggiornamento per Chrome. Novità nella versione 38.0.2125.67 • Correzioni di bug. Vi lasciamo al download

Read More…

avatar
0

Chrome e Firefox bandiscono i link Bit.ly come malware

Avete problemi ad accedere a siti o link serviti da Bit.ly? Non siete soli. Sembra che molti utenti Internet sono stati accolti da un’inquietante messaggio quando si accede a link accorciati dal popolare servizio di shortening URL. LINK | Bit.ly … Continua

L’articolo Chrome e Firefox bandiscono i link Bit.ly come malware appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Read More…

avatar
0

Attacco “POODLE”: cos’è e come proteggere i dati personali disattivando SSL 3.0

Quando ci si collega ad un sito che gestisce informazioni e dati sensibili che non devono essere letti da persone non autorizzate, la connessione deve avvenire sempre tramite il protocollo HTTPS con l’aggiunta del protocollo…

Clicca sul titolo per c

Read More…

avatar
0

Qual è il browser migliore? Chrome vs Firefox vs Internet Explorer

Nel 2008 l’arrivo di Google Chrome ha dato vita a nuovi standard riguardanti prestazioni ed interfaccia minimale ma efficace con il browser di Mountain View che negli ultimi anni ha sempre dominato le classifiche. Con il passare del tempo la situazione è [&hellip

Read More…

avatar
0

Chrome – come attivare il nuovo gestore dei profili

In questa guida vedremo come attivare il nuovo gestore dei profili in Google Chrome e Chromium

Gestore dei profili in Google Chrome
Da pochi giorni è disponibile la nuova versione numero 38 di Chrome, aggiornamento che porta con se solo alcune migliorie riguardanti soprattutto la sicurezza del browser e lo sviluppo di nuove estensioni e applicazioni. I developer Google hanno deciso di non includere di default il nuovo gestore dei profili, funzionalità che ci consente di passare velocemente da un’utente all’altro tramite un semplice collegamento posizionato alla destra della barra delle schede. Possiamo comunque attivare in un secondo momento il nuovo gestore dei profili di Google Chrome attivandolo direttamente dalla preferenza avanzate del browser.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Usa un plug-in di Chrome; metti in pausa i tab aperti e avrai tanta RAM in più da utilizzare

Con un plug-in di Chrome metti in pausa i tab aperti per avere più RAM.

trucchi Internet

Usando un plug-in di Google Chrome possiamo liberare memoria di sistema sospendendo i tab inutilizzati ed essere subito più veloci.

The Great Suspender, così si chiama il plug-in che consente di sospendere i Tab fornendoci più RAM.

Utilizzando questa semplice estensione di Google Chrome possiamo mettere in pausa le schede aperte del browser così da liberare memoria del computer.

Leggi anche: Come limitare il tempo di navigazione sui social network ai bambini.

  • Avviamo Google Chrome e colleghiamoci a questo indirizzo;  chrome/webstore/the-great-suspender. Clicchiamo sul pulsante + GRATIS e nella nuova finestra che si è aperta premiamo Aggiungi. Il plug-in verrà installato e al termine comparirà una schermata di benvenuto.
  • A questo punto, con il plug-in installato, mentre navighiamo in Internet, per liberare la RAM occupata dalla scheda aperta del browser clicchiamo sull’icona del programma The Great Suspender che compare a destra della barra degli indirizzi e selezioniamo Suspend this tab.
  • Se invece desideriamo mettere in pausa tutte le pagine e ottenere il massimo di RAM libera, perché desideriamo compiere altre operazioni con il Computer, selezioniamo Suspend all tabs.
  • Per ripristinare la scheda sospesa non dobbiamo fare altro che cliccare sulla fascia colorata in alto.
  • Read More…

avatar
0

Google: disponibile Hangouts per Chrome ecco come installarlo

Google ha rilasciato in queste ore la nuova applicazione per Chrome dedicata a Hangouts con la quale possiamo chattare, chiamare ecc direttamente da un’widget nel nostro desktop.

Hangouts per Google Chrome in Linux
Sono molti gli utenti che ogni giorno utilizzano Hangouts, noto servizio gratuito di messaggistica istantanea di Google sviluppato per fornire una valida alternativa gratuita a WhatsApp e Skype. Google Hangouts ci consente di poter chattare con i nostri amici con la possibilità di condividere immagini, file multimediali oltre a poter effettuare chiamate e video chiamate attraverso il protocollo VOIP. Gli sviluppatori Google hanno recentemente presentato la nuova applicazione per Google Chrome / Chromium e Chrome OS dedicata ad  Hangouts, con la quale potremo operare nel servizio di messaggistica istantanea direttamente dal desktop di Linux, Windows e Mac.

Continua a leggere…

Read More…