Crea sito

Chrome Archive

avatar
0

Google Chrome, ora con supporto ad HTML 5.1

Chrome 38, ultima release beta del browser marcato Google, contiene un’importante novità dedicata a webmaster e sviluppatori di siti Web “responsive”. Una novità potenzialmente destinata a migliorare la fruizione dei contenuti sui diversi tipi di schermi ma che è ancora molto lontana dal concretizzarsi.

La nuova beta di Chrome include il supporto al tag “picture”, nuovo elemento facente parte di HTML 5.1 in arrivo nei prossimi anni: grazie al nuovo tag, lo sviluppatore ha la facoltà di specificare un numero multiplo di dimensioni e formati di immagine da visualizzare sui diversi tipi di schermi.

Il tag picture viene …

The post Google Chrome, ora con supporto ad HTML 5.1 appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Firefox, Chrome e Internet Explorer sono diventati lenti o si bloccano continuamente? Ecco come fare.

Firefox, Chrome e Internet Explorer sono diventati lenti o si bloccano continuamente? Ecco come fare per risolvere il problema.

Tralasciando i motivi, che possono essere diversi, percui i tre grandi browser sono diventati molto lenti o si bloccano continuamente durante la nostra navigazione, possiamo, invece, intervenire manualmente per farli tornare efficienti come prima.

Trattandosi di tre programmi diversi, ogni browser richiede una particolare procedura per ottenere lo stesso risultato.

Internet Explorer

  • Se usiamo Internet Explorer, colleghiamoci a questo indirizzo; xxx. 
  • Quindi facciamo clic sul pulsante Fix it nella sezione Reset Internet Explorer settings del sito, per ripristinare le impostazioni di base. 
  • Con il pulsante Fix it del punto Disable add-ons, invece, disabilitiamo tutti gli add-on. In questo modo, per esclusione, attivandone uno alla volta, possiamo capire quale di essi crea problemi.

Firefox

  • Firefox, invece, va avviato in modalità provvisoria (è possibile farlo in vari modi, per esempio tenendo premuto Shift mentre clicchiamo sull’icona del programma). 
  • La scelta Avvia in modalità provvisoria ci consente di avviare temporaneamente il browser pulito. con le impostazioni di base, senza estensioni né personalizzazioni. 
  • Con Ripristina Firefox, invece, riportiamo definitivamente il browser allo stato iniziale

Chrome

  • Su Chrome possiamo ripristinare tutte le impostazioni semplicemente accedendo alla seguente pagina; chrome://settings/resetProfileSettings da Chrome..
  • Read More…

avatar
0

Market Share Agosto 2014: lieve calo per Linux

Il portale NetmarketShare ha rilasciato i dati riguardanti il mese di Agosto 2014 nel quale troviamo un leggero calo degli user Linux che navigano sul web.

Market Share Agosto 2014
Abbiamo più volte segnalato i dati riportati dal portale NetMarketShare, il quale monitorizza il traffico web rilasciando statistiche sia globali oppure mirate per aziende, operatori del settore ecc.
Stando ai dati recentemente rilasciati da NetMarketShare, ad agosto 2014 gli utenti che navigano in rete con Linux sono leggermente calati confronto luglio passando da 1.68% a 1.67%. Windows rimane il sistema operativo più utilizzato al mondo con il 91.58% mentre al secondo posto troviamo Apple Mac con 6.74% in continuo calo (a gennaio 2014 era a 7.66%).

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Google Chrome: disponibile la release 37 (anche a 64 bit)

Nuova versione per il browser di Mountain View che arriva alla numero 37. Oltre ad essere disponibile nella versione “classica” a 32 bit ora esiste anche quella a 64 bit compatibile da Windows XP fino a Windows 8.1 comprendendo…

Clicca sul titolo pe

Read More…

avatar
0

WikiWand: un’interfaccia grafica moderna per Wikipedia

Wikipedia, nata ormai da più di 13 anni, è in assoluto l’enciclopedia più frequentata in Rete a cui ogni giorno moltissime persone si affidano per effettuare le proprie ricerche.

Un caratteristica del portale è la sua…

Clicca sul titolo per continuare a leggere il post su TechnoGeek…

Read More…

avatar
0

Google Chrome 37 Rilasciato, approda Aura Shell e migliorie per Linux

Google ha rilasciato il nuovo Chrome 37 Stabile, versione che include la nuova funzionalità Aura Shell e una migliore integrazione con Linux

Google Chrome 37
I developer Google hanno rilasciato la nuova versione stabile numero 37 di Chrome, browser multi-piattaforma disponibile per Linux, Windows e Mac.
Google Chrome 37 include diverse novità riguardanti soprattutto la versione nativa per Microsoft Windows nella quale troviamo la nuova API DirectWrite dedicata a migliorare il rendering del testo rendendo i caratteri molto più nitidi soprattutto in display ad alta densità di pixel (HiDPI). Nel nuovo Google Chrome 37 troviamo rivisitata l’interfaccia grafica dedicata alla gestione delle password, inoltre troviamo di default un’utile funzionalità che va a caricare automaticamente le pagine web avviate una volta riconnessi in internet, features molto utile soprattutto per gli user con connessione non stabili.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Le migliori estensioni per connessioni VPN su Google Chrome

Le connessioni VPN (Virtual Private Networks) offrono la possibilità di salvaguardare la privacy nascondendo l’indirizzo IP domestico dell’utente, oppure permettono di accedere a quei servizi (streaming audiovisivo in particolare) disponibili solo connettendosi da un determinato paese.

Tra le diverse offerte di servizi VPN presenti in rete, quelle disponibili sotto forma di estensioni aggiuntive per browser Web rappresentano un buon compromesso fra la comodità d’uso e la capacità “anonimizzatrice” delle comunicazioni on-line.

Usando un’estensione VPN per browser, infatti, si ha il vantaggio di dover impostare poco o nulla e di non dover installare un client esterno, mentre si perde l’opportunità di …

The post Le migliori estensioni per connessioni VPN su Google Chrome appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Google AppRTC il nuovo portale per video chiamare gratuitamente da web grazie a WebRTC

AppRTC è un nuovo portale targato Google che ci consente di chiamare gratuitamente i nostri amici da browser desktop e mobile senza alcun plugin o software.

AppRTC AppSpot
Gli sviluppatori Google, Mozilla, Opera ecc negli ultimi anni hanno lavorato molto per velocizzare la navigazione internet oltre a rendere sempre più completi i nostri web browser. Tra le tante novità introdotte troviamo anche il supporto per WebRTC, tecnologia open source che ci consente di effettuare chiamate e video-chiamate senza dover richiedere alcun plugin di terze parti. Soprattutto gli sviluppatori Google e Mozilla hanno lavorato per rendere WebRTC sempre più sicuro e affidabile, già nelle prossime versioni di Firefox troveremo di default la possibilità di chiamare o video chiamare i nostri amici utilizzando la nuova tecnologia open source. Google ci consente già di testare WebRTC grazie al portale AppRTC AppSpot consentendoci di poter videochiamare gratuitamente da browser desktop o mobile senza alcun account, plugin di terze parti, applicazione o altro basta una semplice connessione internet veloce.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Google Chrome Aura Shell, l’esperienza utente di Chrome OS in Linux

Dai developer Google arriva la nuova Aura Shell, leggero window manager che ci consente di riportare l’esperienza utente di Chrome OS in Linux

Google Chrome Aura Shell in Ubuntu Linux
Tra le novità introdotte dai developer Google nelle ultime versioni di Chrome troviamo la nuova interfaccia grafica Aura che prende il posto di Gtk+2 oltre al nuovo supporto per App Launcher e centro delle Notifiche. Tutto questo ha portato una migliore integrazione di Google Chrome in Linux fornendo le stesse funzionalità incluse nella versione nativa per Windows e Mac. Nella versione in fase di sviluppo di Google Chrome è approdata anche la nuova Aura Shell, window manager che ci consente di portare l’esperienza utente di Chrome OS in qualsiasi distribuzione Linux.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

WikiWand rendere Wikipedia più moderno ed intuitivo

Vi presentiamo WikiWand interessante progetto per rendere l’interfaccia web di Wikipedia molto più moderna ed intuitiva.

WikiWand in Firefox
Wikipedia è uno dei siti web più visitati al mondo in grado di offrire ad ogni utente un’enciclopedia libera e gratuita. Basata su tecnologie open source e server Linux, Wikipedia si utilizza “Wiki” per la gestione, modifica e condivisione dei propri contenuti, la cui interfaccia web comincia a sentire il peso di anni passati senza includere alcuna modifica. Possiamo rende l’interfaccia web di Wikipedia più moderna ed intuitiva grazie ad un nuovo progetto denominato WikiWand.
WikiWand un progetto che punta a migliorare Wikipedia semplicemente creando un nuovo portale in grado di interagire con l’enciclopedia libera attraverso le varie API dedicate, in maniera tale da elaborare i contenuti e inserendoli in un’interfaccia web molto più moderna e funzionale.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Come ripristinare il Copia/Incolla disabilitato su alcuni Siti Web; per Chrome e Firefox

Come risolvere il problema del copia/incolla disabilitato su alcuni siti Web

Non capisco come mai su alcuni siti il copia/incolla risulta disabilitato. Continuo a provare ma non succede niente. Come posso risolvere?. Questa è la domanda tipo che si pone l’utente quando non riesce a copiare un testo su una pagina Web dove tale funzione è stata disabilitata. .

Alcuni siti Web hanno un codice Javascript che impedisce il copia/incolla, per meglio proteggere (giustamente), i diritti degli Autori di quel testo. In particolare, il codice blocca il tasto destro del mouse. 
Si può risolvere installando dei semplici plug-in nel browser.

Enable Rigth Click per Chrome

RightTo-Click per Firefox

.. e il copia/incolla torna ad essere completamente disponibile.

RightTo Click per Firefox  »

Read More…

avatar
0

Chrome per iOS viene aggiornato alla versione 36.0.1985.57

Nuovo aggiornamento per Chrome.   Novità nella versione 36.0.1985.57 • Correzioni di bug e miglioramenti della stabilità. Vi lasciamo al download

Read More…

avatar
0

Browser: Google Chrome supera il 20%, Firefox scende al 15.08%

Net Applications ha rilasciato i dati riguardanti il browser per pc desktop nel mese di luglio 2014 nel quale vede al primo posto IE seguito da Chrome e Firefox.

Browser: Luglio 2014
Negli ultimi mesi abbiamo rilasciato alcuni articoli riguardanti i report forniti da Net Applications nota azienda che elabora i dati rilasciati dai principali servizi web che tracciano gli utenti durante la normale navigazione. Stando a quanto indicato da Net Applications, nel mese di luglio 2014 il browser più utilizzato al mondo è Microsoft Internet Explorer con il 58.01% al secondo posto troviamo Google Chrome / Chromium il quale per la prima volta supera il 20% (esattamente il 20.37%), seguito da Mozilla Firefox con il 15.08%.

Continua a leggere…

Read More…

avatar
0

Con Chromecast sarà possibile vedere su qualsiasi TV HD gli oltre 5000 contenuti disponibili su Infinity.

Benvenuti su Chromecast a Infinity, il servizio di videostreaming di Mediaset con una nuova app sviluppata con la collaborazione di Accenture.

Da oggi, con Chromecast sarà possibile vedere su qualsiasi TV HD gli oltre 5000 contenuti disponibili su Infinity, che spaziano da film italiani e internazionali a serie TV e cartoni.

Chromecast si installa in pochi minuti ed è il modo più semplice per portare sulla TV – lo schermo più grande della casa – video, musica e altri contenuti dal web. Una volta installato Chromecast, si possono usare il telefono, il tablet o il computer per navigare e fare il casting del contenuto sula TV. Telefono, tablet o computer possono anche fungere da telecomando per mettere in pausa la riproduzione o regolare il volume della TV.

La app di Infinity implementata grazie alla collaborazione di Accenture e con il supporto di Chromecast è già disponibile nel Play Store e presto lo sarà nell’Apple Store. La funzionalità di Chromecast è anche stata aggiunta al sito web di Infinity. La app mostrerà automaticamente l’icona di Google Cast nell’angolo in alto a destra dello schermo: basta cliccare sull’icona per fare il casting dei vostri film o serie TV preferiti sullo schermo della TV.
 Che cos’è il Chromecast?

Chromecast è un dispositivo di streaming multimediale che si collega alla porta HDMI® del televisore. Configuralo con una semplice app per dispositivi mobili e poi potrai inviare alla tua TV i programmi, i film, la musica e tutti i tuoi contenuti Web preferiti tramite smartphone, tablet o laptop.

Che cos’è il Chromecast?

Chromecast è un dispositivo di streaming multimediale che si collega alla porta HDMI® del televisore. Configuralo con una semplice app per dispositivi mobili e poi potrai inviare alla tua TV i programmi, i film, la musica e tutti i tuoi contenuti Web preferiti tramite smartphone, tablet o laptop.

Sedetevi e guardate. Insieme.
Chromecast è compatibile con sempre più applicazioni. Trova le tue applicazioni preferite e scoprine altre su chromecast.com/apps.
Per tutto il resto, puoi trasmettere ciò che vedi sul piccolo schermo direttamente sul grande schermo. Se utilizzi il tuo computer portatile puoi visitare qualsiasi sito web utilizzando Chrome, e dal tuo telefono Android o tablet puoi eseguire il mirroring dello schermo sul televisore.**
     
     
Senza telecomando.
Chromecast funziona con i dispositivi che già conosci, tra cui tablet e smartphone Android, iPhone®, iPad®, Chrome per Windows® e Chrome per Mac®. Sfoglia e scegli cosa guardare, controlla la riproduzione e regola il volume mediante smartphone, tablet o notebook. Non c’è bisogno di imparare a usare nessun dispositivo nuovo.

    Plug and play.

    Inizia subito: ti bastano 3 semplici operazioni. Collega Chromecast a qualsiasi TV HD, connetti al Wi-Fi e visualizza sulla tua TV video e altri contenuti da smartphone, tablet o notebook. Il tutto con un semplice tasto.

    • collegalo
    • connettiti
    • divertiti

    Read More…

    avatar
    0

    La modalità "Lettura" presto su Google Chrome per Android.

    La modalità “Lettura” presto su Chrome per Android.


    Le pagine, degli ormai numerosissimi siti web, sono sempre più ricche di contenuti multimediali, pubblicità e altri vari elementi che oltre ad arricchire, al tempo stesso, appesantiscono notevolmente la visualizzazione delle informazioni proposte. 

    Tutto questo può risultare estremamente scomodo e invasivo nel momento in cui accingiamo alla lettura di un articolo che presenta una grossa porzione di testo, motivo per il quale sempre più browser integrano una modalità Lettura che estrapola il testo della pagina e lo ripropone in una schermata più pulita e adatta alla lettura.

    Questa particolare funzionalità potrebbe arrivare anche su Google Chrome nella sua versione Android, dal momento che tale opzione è stata avvistata nella versione Chromium del browser e offre la possibilità di trasformare una pagina web applicandole lo stile tipo delle pagine di un libro. Questo include anche la possibilità di realizzare servizi che permettono di archiviare la pagina per la lettura in un secondo momento.

    Per ora non sono note le tempistiche con il quale la modalità Lettura verrà estesa alla versione finale di Google Chrome o almeno alla sua Beta. Ricordiamo che si tratta di una versione altamente instabile e non adatta alla navigazione di tutti i giorni, quindi non affidatevi a questa soluzione, per il momento.

    Read More…