Crea sito

Author Archive

avatar
0

Mozilla: i secure context su HTTPS/TLS nei development standard

Mozilla è sempre stata particolarmente attenta alle tematiche della sicurezza in rete e nello sviluppo di applicazioni e servizi. La fondazione infatti ha sempre spinto per l’implementazione di standard di sicurezza più elevati e all’uso di protocolli liberi ed aperti, con cui è più facile riconoscere le criticità.

In questi giorni Anne van Kesteren, uno degli ideatori del DOM Standard ed ex software engineer per Opera Software, ha pubblicato un articolo sul blog ufficiale di Mozilla che tratta proprio di questo argomento. Il developer scrive della necessità di implementare dei secure context nei processi di sviluppo. Ogni nuova feature dovrebbe …

The post Mozilla: i secure context su HTTPS/TLS nei development standard appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

5 migliori machine learning framework per Java e Python

Il settore del machine learning è in costante crescita e la community open source realizza sempre più tool dedicati alla creazione di software che sfruttano gli algoritmi per l’apprendimento automatico con lo scopo di migliorare la vita degli utenti e semplificare i processi di business. Oggi daremo uno sguardo a 5 tra i machine learning framework Java e Python più gettonati dalla community di developer.

Apache Singa

Partiamo da Apache Singa, sviluppato dall’Università di Singapore, si tratta di una deep learning platform per la big data analytic. Esso fornisce allo sviluppatore un’architettura scalabile e flessibile e può essere utilizzato …

The post 5 migliori machine learning framework per Java e Python appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Jitsi: soluzione open source per le videoconferenze

Le videoconferenze sono ormai molto diffuse in ambito lavorativo e vengono sfruttate per organizzare meeting tra utenti sparsi per il Mondo, per effettuare colloqui da remoto e, ovviamente, anche per l’assistenza clienti. Jitsi è un set di applicazioni open source che consentono di realizzare delle soluzioni personalizzate per le videochiamate di gruppo.

Il core di Jitsi è composto da Jitsi Videobridge e Jitsi Meet che si occupano della videoconferenza vera e propria e di interfacciarsi con gli altri moduli presenti all’interno di Jitsi:

  • Jicofo: ha il compito di gestire la sessione multimediale tra i vari partecipanti della videoconferenza.
  • Jigasi

The post Jitsi: soluzione open source per le videoconferenze appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Google: pagine Web datate fuori dall’indice?

In questi giorni in Rete si parla della possibilità che Google stia smettendo di indicizzare le vecchie pagine Web. A questo proposito è possibile citare l’intervento di un impiegato di Amazon, Tim Bray, che ha recentemente pubblicato un articolo sul suo blog personale dove propone un paragone tra i risultati di diversi motori di ricerca basato su articoli pubblicati da lui stesso più di 10 anni fa.

Dai test effettuati emergerebbe come riuscire a reperire tramite Google alcuni dei post pubblicati da Bray tra il 2006 e il 2008 sia divenuto molto complicato anche conoscendo il titolo preciso e l’argomento …

The post Google: pagine Web datate fuori dall’indice? appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

LinkedIn: consigli per migliorare la propria rete

Sebbene non veda oggi una diffusione altrettanto capillare quanto i social network più famosi e generalisti, LinkedIn diventa sempre più rilevante in ambito professionale. Sono sempre più le aziende e i recruiter, infatti, che si affidano a questo utile portale per scovare il candidato ideale, vagliare curriculum, trovare connessioni utili per partnership e collaborazioni.

In un’ottica di miglioramento delle proprie opportunità di carriera, di conseguenza, è importante creare una rete sociale che sia solida, dove il passaparola possa transitare facilmente e, non ultimo, dove si possa essere trovati con facilità. Ma quali consigli seguire per incrementare la qualità del …

The post LinkedIn: consigli per migliorare la propria rete appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Amplify: tool Open Source per l’NGINX Monitoring

Torniamo nella nostra rubrica dedicata ai tool per sviluppatori e amministratori di sistema. Oggi analizzeremmo un programma chiamato Amplify, si tratta di una collezione di tool dedicati al NGINX monitoring. Amplify sarà quindi utile a coloro che devono gestire un web server NGINX.

Tramite Amplify sarà possibile monitorare i possibili colli di bottiglia, i server soggetti a carichi di lavoro estremi o i potenziali attacchi DDoS. La piattaforma fornirà inoltre anche dei consigli per migliorare ed ottimizzare le performance di NGINX. Previste inoltre notifiche automatiche in caso di malfunzionamenti.

Amplify è composto essenzialmente da 3 componenti chiave:

  • NGINX Amplify

The post Amplify: tool Open Source per l’NGINX Monitoring appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Raspberry Pi Zero: disponibile la variante WH

La Raspberry Pi Foundation ha annunciato in questi giorni la disponibilità di una nuova variante della piccola ed economica Raspberry Pi Zero che comprende degli header pre-saldati. Per chi non la conoscesse, Raspberry Pi Zero è la versione “mini” della Raspberry Pi standard che punta soprattutto al mercato dell’IoT (Internet of Things) e ai progetti incentrati sui device embedded, quindi di base viene venduta senza nessun gadget o add-on incluso, anche con lo scopo di contenerne il prezzo di vendita.

La nuovissima single board Raspberry Pi Zero WH verrà dunque distribuita con tanto di header già saldati in …

The post Raspberry Pi Zero: disponibile la variante WH appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Cierge: passwordless login manager basato su OpenID Connect

I password/login manager sono uno strumento particolarmente comodo per gli utenti che si ritrovano a dover gestire decine e decine di credenziali e dati per l’autenticazione. Tuttavia affidare ad un programma o ad un servizio web le nostre password è rischioso, perché questo tool potrebbe diventare l’obbiettivo di attacchi da parte di utenti malintenzionati. Quindi, se si vuole sfruttare la comodità di tool simili sarebbe meglio abilitare sempre la verifica a due fattori, cosi da prevenire questo genere di problemi.

Oggi però vogliamo parlarvi di Cierge, un passwordless login manager che offre all’utente un servizio di gestione di …

The post Cierge: passwordless login manager basato su OpenID Connect appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Storajii: Inventory Management con Electron, Angular e Laravel

Spesso le aziende si ritrovano a dover pagare costi di licenza davvero esosi per software che però sono essenziali per il corretto svolgimento delle attività lavorative. Ecco perché negli anni sono nati diversi progetti open source che si propongono come alternativa, gratuita o a basso costo, ai programmi proprietari. Oggi vogliamo parlarvi di Storajii, un Inventory Management System rilasciato sotto licenza MIT.

Storaji è un applicazione basata su Electron, il framework di sviluppo di Github, ed è scritta interamente in Angular e Laravel, si tratta quindi di un’applicazione completamente multipiattaforma. Questo tool permette di inventariare i prodotti …

The post Storajii: Inventory Management con Electron, Angular e Laravel appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Qual’è il futuro del Wi-Fi?

Anni fa la rete Internet era interamente connessa e accessibile tramite cavi, oggi invece l’utente comune identifica le reti wireless come “Internet” e le connessioni Wi-Fi sono largamente utilizzate anche in ambiente domestico. A questo proposito, durante il 2018 il consorzio industriale Wi-Fi Alliance darà il via al suo programma chiamato Wi-Fi Certified Home Design.

Attualmente chi costruisce abitazioni non le concepisce per essere adattate alle connessioni Wi-Fi, di solito infatti i router o gli access point vengono aggiunti successivamente da chi acquista una casa. Questo ovviamente non è un dato positivo per la connettività, perché a seconda dell’edificio …

The post Qual’è il futuro del Wi-Fi? appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Gruppi Facebook: idee per il marketing social

Per quanto le Pagine siano oggi il mezzo più diffuso per mantenere, e soprattutto stimolare, l’utenza social su Facebook, i più classici Gruppi non sono affatto scomparsi. Anzi, questi ultimi rappresentano uno strumento di marketing ideale per la promozione social, soprattutto quando ci si vuole riferire a un’utenza mirata, a una nicchia di consumo o, più semplicemente, fornire assistenza. Ma quali sono i consigli, e le idee, per gestire al meglio un gruppo su Facebook?

La gestione di un gruppo Facebook non differisce enormemente con le più diffuse pagine, tuttavia bisogna ricordare come l’utenza possa risultare assai specializzata. …

The post Gruppi Facebook: idee per il marketing social appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Meltdown e Spectre su Windows: quanto incidono le patch sulle prestazioni?

Le pagine dei principali siti di news High Tech (e non solo) sono state inondate per giorni da notizie riguardati i bug delle CPU Intel, AMD e ARM. I principali team di sviluppo sono già all’opera per introdurre delle patch di sicurezza contro Meltdown e Spectre, ma si prevedono forti impatti sulle performance dopo la loro installazione. Ovviamente i cali di prestazioni varieranno a secondo del sistema operativo, delle applicazioni più utilizzate e dall’architettura adottata.

L’Executive Vice President di Microsoft Terry Myerson ha recentemente pubblicato un articolo sul blog ufficiale dell’azienda dove spiega nel dettaglio quale impatto …

The post Meltdown e Spectre su Windows: quanto incidono le patch sulle prestazioni? appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

StopBadware

La sicurezza in rete è una delle tematiche che dovrebbe stare a cuore ogni azienda, ma purtroppo non è sempre cosi. Ecco perché negli anni sono nate varie associazioni per la diffusione delle buone pratiche di sicurezza. A questo proposito oggi vogliamo proprio parlarvi di StopBadware, un progetto no profit nato con lo scopo di combattere i software creati per finalità malevole.

StopBadware si focalizza sulla difesa degli utenti dai programmi che non rispettano la volontà dell’utente, si appropriano senza il suo consenso della connessione alla rete e, ovviamente, delle risorse di sistema.

Alcuni badware vengono specificamente progettati per …

The post StopBadware appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Code readability: cosa significa esattamente?

Gli sviluppatori parlano spesso di codice scritto in modo pessimo e poco chiaro, lamentandosi di come sia complesso comprendere tali sorgenti e, ovviamente, eseguirne la manutenzione. Questo perché spesso si presta scarsa attenzione alla code readability (leggibilità), ma cosa significa esattamente questo concetto? Che cosa è che rende il codice più leggibile e comprensibile?

Non bisogna confondere la readability con altre problematiche, ad esempio uno sviluppatore potrebbe rifiutarsi di leggere codice scritto da altri perché adottano degli stili diversi o dei principi opposti ai propri o, magari, perché si preferisce lavorare solo con codice scritto “in proprio” e non è …

The post Code readability: cosa significa esattamente? appeared first on Edit.

Read More…

avatar
0

Eclipse MicroProfile per le architetture microservice

Il settore dell’Enterprise Java è attualmente definito da due player: Spring e Java Enterprise Edition, quest’ultimo set di specifiche viene sviluppato tramite il Java Community Process sotto la supervisione di Oracle. L’ultima stable release del progetto è Java EE 8, arrivata a settembre, 2017 mentre quella precedente risaliva al 2013.

Negli anni trascorsi tra queste due versioni il mercato è cambiato notevolmente, i container hanno rivoluzionato il settore assieme all’introduzione massiccia di JSON, HTTP/2 e delle microservices architectures.

Tuttavia Java EE non è mai stato costantemente al passo con i tempi, quindi diversi membri della community hanno deciso …

The post Eclipse MicroProfile per le architetture microservice appeared first on Edit.

Read More…